874533 Visitatori
Navigazione: Patologia    Piede    Fascite menu

 La patologia del piede, più comune fra gli sportivi e non solo è la fascite plantare, un’infiammazione dei fasci fibrosi della pianta del piede. Più precisamente delle fibre (entesite) che stanno sotto il piede; naturalmente molto spesse e resistenti, però a volte soggette a stress insopportabili: il calcagno infatti è ‘osso più grande del piede ed è anche quello maggiormente sollecitato. Le fibre del fascio plantare si attaccano al tallone e si allacciano alle dita. Quindi un’eccessiva sollecitazione del tallone provoca un’infiammazione nell’inserzione dei fasci o, peggio, lungo tutta la loro estensione. Anche una ridotta estensibilità del tendine d’Achille può provocare una fascite, anche alcune caratteristiche anatomiche come il piede piatto o cavo, oppure una frattura da stress o l’artrite possono portare ad episodi di fascite.

Il problema a volte compare come un dolore acuto e intenso al centro del tallone, altre volte il dolore si origina al centro della pianta del piede e continua fino alle dita, altre volte “ritorna” indietro e risale fino alla gamba. Trascurare la fascite plantare può essere molto deleterio, in quanto questo tipo di patologia non regredisce spontaneamente.

 Spesso la fascite si accompagna ad un altro fastidioso problema: la spina calcaneare, che è una nuova formazione ossea, escrescenza che cresce in una piccola lesione del periostio nella zona inferiore del calcagno o del tendine d’Achille. Le radiografie sono indispensabili: mostrano uno sperone lungo alcuni millimetri, al centro del calcagno con la punta orientata in avanti verso le dita. Impiega per formarsi circa otto anni e due sono i motivi principali: la cattiva postura, che mantiene in continua tensione i muscoli plantari, e crea delle micro-lesioni nel periostio; ed un metabolismo squilibrato, che fa depositare sostanze di scarto, come i cristalli d’acidi urici od ossalati di calcio, proprio dove i muscoli e la fascia si attaccano.

La fascite plantare si cura con il riposo, trattamenti capacitivi e resistivi finalizzati al rilasciamento della fascia, dal piede alla gamba; e a eliminare l’infiammazione esistente, permettendo così di impostare un trattamento propriocettivo ed un veloce ritorno alle normali attività. Segue un programma posturale.


DOVE SIAMO



Siamo in via G. de Vecchi Pieralice 43, 00167 Roma.
Tel: 06 39671253
Fax: 06 39380420.

APERTURA
Lun. - Ven. 9.00 - 20.00.

- FM3 Valle Aurelia
 - Metro A Valle Aurelia
- Autobus 490 e 998

(info ATAC Roma)

replicas relojes rolex replika
DIMITRULLA SRL - SEDE LEGALE: Viale dell'Arte 38 - 00144 ROMA
SEDE OPERATIVA: Via G. De Vecchi Pieralice 43 - 00167 ROMA
Tel: 06 39671253, Fax: 06 39380420, P.I. 06617751000
Email informazioni: centroeuropeofisioterapico@gmail.com
Site powered by Theoreo S.r.l.