755545 Visitatori
Navigazione: Patologia    Spalla    Lesioni dell’articolazione gleno-omerale menu

Quest’articolazione, che possiede la particolarità di lavorare sospesa nel vuoto, è costituita dall’estremità sferoidale della testa omerale che ruota su una superficie della scapola, detta glena consentendo al braccio di compiere una rotazione vicina ai 360° nello spazio.

Oltre alla capsula articolare, ad una struttura di contenimento appoggiata al bordo glenoideo scapolare, detta cercine, ed ai legamenti la stabilità articolare è affidata ad un complesso di muscoli che sovrapponendosi in vari strati mantengono “centrata” la testa omerale sulla glena scapolare durante il movimento.

 

Come per l’acromion claveare, la cui lussazione avviene in un solo piano dello spazio, la lussazione omerale, grazie all’ampiezza dell’arco di movimento, può prodursi in diversi piani (anteriore, posteriore, ascellare ...). La lussazione più frequente, però, è quella anteriore e si produce per un trauma prodotto mentre il braccio è alzato ed extraruotato.

L’aspetto clinico è caratteristico per la deformità che si evidenzia alla spalla lussata, oltre che per l’atteggiamento obbligato dell’arto superiore ed il dolore acuto che accompagna la lesione.

La diagnosi si pone con esame radiografico.

 Le manovre per la riduzione della lussazione, ovvero per riportare l’articolazione alla normalità, devono essere eseguite da personale medico esperto. Infatti, sia la lesione in sè, come le manovre di riduzione, se non ben condotte, per la particolare autonomia della regione, possono causare lesioni assai serie ai nervi e ai vasi con lesioni permanenti della spalla.

Dopo la riduzione della lussazione è necessario un periodo di immobilizzazione con tutore, per consentire la cicatrizzazione della lesione, durante questo periodo è possibile trattare la parte con tercarmassaggio per velocizzare la riparazione della lesione. Successivamente si intraprende la vera fase riabilitativa con tecarkinesi per favorire l’adeguata elasticità tissutale, venuta meno per il periodo di immobilizzazione; con kinesiterapia passiva ed attiva per restituire l’adeguato rinforzo muscolare per ottimizzare il recupero articolare ed evitare recidive.


DOVE SIAMO



Siamo in via G. de Vecchi Pieralice 43, 00167 Roma.
Tel: 06 39671253
Fax: 06 39380420.

- FM3 Valle Aurelia
 - Metro A Valle Aurelia
- Autobus 490 e 998

(info ATAC Roma)

DIMITRULLA SRL - SEDE LEGALE: Viale dell'Arte 38 - 00144 ROMA
SEDE OPERATIVA: Via G. De Vecchi Pieralice 43 - 00167 ROMA
Tel: 06 39671253, Fax: 06 39380420, P.I. 06617751000
Email informazioni: centroeuropeofisioterapico@gmail.com
Site powered by Theoreo S.r.l.